“Alla fine di un’infanzia felice” 👓

Brano tratto dal romanzo di Gian Mario Villalta.

“Anch’io ho avuto un’infanzia felice, cosa credi? Cosa vuoi che me ne potesse importare di tutto il resto: mia madre e mio padre mi amavano, avevo un nonno leggendario che viveva per me. Nessuno ha abusato di me, non ho mai avuto né fame né sete. Secondo te, se qualcuno mi chiamava s’ciavo o se una vecchia risentita diceva che mio padre era un ‘rovinafamiglie’, mi doveva sconvolgere? Poi viene il momento di uscire dall’infanzia. Nessuno sa quanta paura e quanto dolore può provare un bambino alla fine di un’infanzia felice”.

👓

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...